Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Ricerca Progetti finanziati Durham Emergence Project / Emergence in Macerata

Durham Emergence Project / Emergence in Macerata

Causal Relata, Mental Causation and Downward Causation


Il progetto Causal Relata, Mental Causation and Downward Causation è generosamente finanziato dalla John Templeton Foundation e dalla Durham University.

E' collegato al Durham Emergence Project e si svolge presso l'Università di Macerata.
Michele Paolini Paoletti è il Principal Investigator; Marco Buzzoni e Francesco Orilia sono i Co-Investigators.
Il progetto ha una durata annuale (1 ottobre 2014 – 30 settembre 2015)
Sito web del progetto: http://www.emergenceinmacerata.it/

 

Introduzione al Progetto

Michele Paolini Paoletti
Michele Paolini Paoletti

Supponiamo che tu voglia sfogliare le prime pagine di un libro. La tua decisione di compiere questo gesto sembra causare alcuni eventi: prendere in mano il libro, aprirlo, muovere le tue dita da una pagina all’altra… Attenzione, però! Sembra che qualcosa avvenga anche nel tuo cervello: una serie di scariche elettriche neuronali, che trasmettono poi certe informazioni attraverso i tuoi nervi, finché il tuo corpo compie una serie di movimenti basandosi proprio su quelle informazioni.

Chi o cosa, dunque, causa il tuo sfogliare le prime pagine di quel libro? Vi sono soltanto eventi fisici – cui possiamo ridurre, in linea di principio, tutto l’intenso lavoro del tuo cervello e del tuo corpo – che causano altri eventi fisici? Oppure l’intera storia non finisce qui e altri protagonisti ne fanno parte?

Il Durham Emergence Project è un progetto di ricerca della Durham University (Regno Unito), finanziato dalla John Templeton Foundation – una fondazione privata americana che investe su progetti prevalentemente collocabili all’intersezione tra scienza, filosofia e religione. I filosofi e scienziati che fanno parte del Durham Emergence Project stanno considerando un’ipotesi di risposta a tali interrogativi: l’ipotesi emergentista. Secondo gli emergentisti, nell’universo vi sono diversi livelli di entità (oggetti, proprietà, eventi, stati di cose) e le entità di un certo livello sono, al contempo, dipendenti e “nuove” rispetto alle entità del livello inferiore. Così, ad esempio, se ritenessimo emergenti le proprietà chimiche delle molecole d’acqua, dovremmo affermare che esse, al contempo, dipendono dalle proprietà fisiche degli atomi che le costituiscono e che, nondimeno, esse aggiungono qualcosa di nuovo all’universo: un nuovo potere di produrre certi effetti, ad esempio.

Il Durham Emergence Project ha deciso di finanziare a propria volta alcuni progetti di ricerca svolti presso università di tutto il mondo. Dopo aver conseguito nel marzo scorso il dottorato di ricerca in HUMAN SCIENCES – curriculum Philosophy and theory of human sciences nel nostro ateneo, il dott. Michele Paolini Paoletti, coadiuvato dai proff. Marco Buzzoni e Francesco Orilia, ha presentato una sua proposta ed è stato selezionato tra i vincitori. Ha così ottenuto un finanziamento per un progetto di durata annuale (1 ottobre 2014 – 30 settembre 2015) dal titolo “Causal Relata, Mental Causation and Downward Causation”, del quale sarà Principal Investigator grazie al supporto di una borsa di ricerca post-dottorato fruibile nella Sezione di Filosofia e Scienze Umane dell’Università di Macerata. Al centro dell’attenzione saranno alcuni problemi che ruotano attorno alla nozione di “causazione verso il basso”: cosa avviene quando un’entità di ordine superiore causa qualcosa ad un livello inferiore? Quali sono le entità che causano e quali sono le entità causate? Come si svolge il processo di causazione?

Oltre a prevedere la pubblicazione di un libro e di alcuni articoli, il progetto permetterà di organizzare a Macerata due workshop e un convegno, cui parteciperanno esperti di filosofia della mente e di filosofia della scienza di fama mondiale. I due workshop si terranno a febbraio e maggio 2015, mentre il convegno si svolgerà a fine settembre 2015.
Per presentarsi con maggiore consapevolezza a questi appuntamenti, il gruppo di lettura di filosofia della mente si concentrerà proprio sull’emergenza. Sono previsti due incontri al mese per leggere e discutere insieme testi su questo argomento.

Per maggiori informazioni consultare il sito web del progetto: http://www.emergenceinmacerata.it/